Una istituzione culturale a Roma, fondata nel 1946 da un prete romano, Mons. Domenico Tardini, per una formazione umana e cristiana.

Lo scopo è che giovani intellettualmente dotati ma sprovvisti di mezzi possano scoprire e sviluppare i talenti ricevuti da Dio, prenderne consapevolezza, e svilupparli nel vivere quotidiano, restituendo il frutto dei talenti nel servizio agli altri, in particolare ai poveri e ai più piccoli (cfr. Mt 10, 42).

Un servizio che egli intese come risposta cristiana alle richieste e alle attese della società, perché “il popolo ha bisogno di apostoli, cioè di persone intelligenti, colte, virtuose, disinteressate, ricche di iniziative e di spirito di sacrificio, che sentano il desiderio di fare del bene agli altri” (D. Tardini, 1946).

Cardinale Domenico Tardini